Isola d’Elba, 9 settembre 2016, rivivi l’esperienza di quella sera.

L’Elviscot illuminato dalle luci di iWave Ocean (un progetto Luci dal Profondo)

Scopri alcune delle particolari scelte di qualità adottate!

Ogni singola scelta di design e di produzione di Prometheus è stata ispirata alla qualità e all’affidabilità del prodotto, per dare le migliori soluzioni al subacqueo.

Due, tra le tante, riguardano:

1. Il processo di ricarica
Per semplificare il processo di ricarica, iWave Ocean ha optato per una soluzione molto agevole: un comune cavo micro-USB, facile da trovare e semplice da usare

2. I contatti elettrici
Per rendere più affidabile il prodotto, iWave Ocean adotta una speciale gabbia in ottone nichelato per i contatti elettrici. Si tratta di una soluzione migliore rispetto a quella tradizionale basata sui contatti in alluminio, soggetti a ossidazione. L’ottone nichelato è invece altamente affidabile: una soluzione che allunga la vita del prodotto.

È unica e innovativa la tecnologia che ha illuminato per il secondo anno l’Elviscot di Pomonte (Comune di Marciana, Isola d’Elba). Luci, colori e musica vestono di arte e magia luoghi e simboli sommersi.

Una nuova tecnologia iWave Ocean, appositamente studiata da iWave Design, ha dato la luce per la seconda volta ma in una forma nuova, al relitto Elviscot, il mercantile adagiato a circa 12 metri di profondità al largo delle coste di Pomonte, comune di Marciana (Isola d’Elba).

La proposta tecnologica si è sposata, come già avvenuto in passato, con il concept artistico di Luci dal Profondo, l’associazione nata per riportare simbolicamente alla vita luoghi o simboli della storia passata o recente che giacciono sul fondo del mare o laghi, dando vita ad eventi che consentono a subacquei e non di scoprirli, conoscerli e ammirarli, attraverso performance artistiche uniche.

Per l’evento di Pomonte (9 settembre 2016), i protagonisti della luce sono stati 10 fari RGB white concepiti per lavorare in immersione e consentire variazioni cromatiche personalizzabili.

250 metri di cavi hanno collegato tra loro l’alimentazione e il DMX, permettendo di realizzare effetti scenografici di grande impatto visivo. Gli speciali connettori stagni, reingenierizzati da iWave Ocean, consentono il cablaggio in acqua.

Attraverso il collegamento in DMX i fari sono stati comandati da una consolle che ha gestito la regia colori del sistema collegata a un PC, dando vita allo spettacolo luminoso.

Scopri di più sul blog di www.lucidalprofondo.eu

Distributori

Chi Siamo

Contatti

via Don Orione 7
10141 Torino (TO)
Tel: +39 011 380 59 90
Mobile +39 340 1500119
Email: info@iwavedesign.it